Crea sito

Tavenna, soprannominata la "terrazza del Molise"

TAVENNA per la sua altezza, 550 m  s.l.m.   e per la sua breve vicinanza dal mare, meno di 16 km in linea retta,   offre ai suoi abitanti e ai visitatori, una notevole diversità di paesaggi che si possono ammirare: a Nord i monti della Maiella e Gran Sasso, a Sud il Gargano, a Est il mare Adriatico e le isole Tremiti, a Ovest l’Appennino interno molisano. In 20-30 minuti si raggiungono le località balneari di Vasto, Montenero di Bisaccia-San Salvo, Petacciato, Termoli. Un detto in paese dice:“l’aria di Tavenna è aria fine e beato chi ce l’ha l’innamorata”,a sottolineare  la tranquillità, il piacere dell’aria oltre ai cibi genuini del posto.

Il territorio è ricoperto da abbondante  vegetazione, tra cui spiccano in particolare: le querce, gli ulivi da cui si produce un ottimo olio di oliva, mandorli, noci, fichi e fitti cespugli di ginestre.  Tavenna è il luogo ideale per passare dei periodi di vacanza per chi ha bisogno di riossigenarsi,  riscoprire gli odori della natura attraverso  passeggiate lungo  sentieri di campagna o itinerari delle vecchie fontane.

Il colle dell'ulivo e Montelateglia imbiancati con sullo sfondo i monti della Maiella e del Gran Sasso d'Italia

Vista verso i monti della Maiella e del Gran Sasso d'Italia

Vista verso la costa adriatica del golfo di Vasto e S. Salvo

Veduta altopiano del Gargano da Tavenna

Vista da Tavenna dell'entroterra molisano verso Ovest

Vista di Tavenna da una quercia secolare

Sentiero di Tavenna in contrada Immerze

Fosso di "Giulione" in contrada Immerze

Fontana "Confini" al bivio di Tavenna

Fontana "Confini" Particolare aperture per attingere l'acqua

Fontana Marzovizza dove fino agli anni '60 le donne di Tavenna portavano a lavare i panni

Fontana "La Fonte" immersa in un paesaggio suggestivo

Particolare dell'abbeveratoio coperto da arco in pietra

Fonte dei Canaparo: piccolina ma carina

Fonte fredda ai confini con agro di Montenero di Bisaccia

Fontana Fiscola vicino agro di Mafalda-S.Felice